FAQ2018-07-05T09:39:45+02:00
1) E’ POSSIBILE UTILIZZARE DRAGO® IN ITALIA?2018-06-04T16:39:10+02:00

Sì, DRAGO® è utilizzabile in Italia. Lo smaltimento dei rifiuti alimentari attraverso lo scarico della cucina è ammesso dalla legge solo previo trattamento degli stessi a mezzo dei dissipatori di rifiuti alimentari.

2) DRAGO® E’ SICURO?2018-06-04T16:38:46+02:00

DRAGO® è sicuro, perché non presenta lame, bensì una piastra rotante e dei martelletti mobili, che polverizzano i residui di cibo grazie ad un’elevata forza centrifuga.

3) DRAGO® E’ RUMOROSO?2018-06-04T16:41:47+02:00

DRAGO® presenta uno strato di materiale isolante al suo interno, che lo rende incredibilmente silenzioso.

4) QUANTO COSTA IL FUNZIONAMENTO DI DRAGO®?2018-06-04T16:42:08+02:00

DRAGO® polverizza gli scarti alimentari in pochi istanti e richiede l’utilizzo di acqua solo per pochi secondi, pertanto il consumo e i relativi costi di funzionamento sono molto ridotti e possono essere stimati in circa 5 € all’anno per una famiglia composta da 3 persone.

5) QUALI SONO I TEMPI DI FUNZIONAMENTO DI DRAGO®?2018-06-04T17:24:42+02:00

DRAGO® polverizza i residui di cibo in pochi secondi. I tempi variano leggermente a seconda del tipo e della quantità di rifiuti inseriti.

6) DRAGO® E’ UN PRODOTTO DUREVOLE?2018-06-04T17:25:33+02:00

DRAGO® vi aiuterà a sbarazzarvi dei rifiuti alimentari per diversi anni. Il dispositivo è di alta qualità e tutte le componenti interne sono in acciaio inossidabile.

7) DRAGO® NECESSITA DI REGOLARE MANUTENZIONE?2018-06-04T17:26:33+02:00

DRAGO® non richiede manutenzione, né pulizia, poiché la semplice acqua fredda fatta scorrere per alcuni secondi dopo il suo utilizzo è sufficiente.

8) COME SI INSTALLA DRAGO®?2018-06-04T17:27:22+02:00

L’installazione di DRAGO® è semplice e tutte le indicazioni necessarie sono riportate sul manuale d’istruzioni. Per l’installazione di DRAGO® ci avvaliamo di una rete capillare di installatori esperti estesa sull’intero territorio nazionale, che provvederanno anche al collegamento di DRAGO® alla lavastoviglie per i modelli predisposti.

9) DRAGO® RICHIEDE UN LAVELLO PARTICOLARE?2018-06-04T17:28:22+02:00

Drago® può essere installato sotto a tutti i lavelli standard con foro 90 cm. Se possiedi un lavello con foro di dimensioni diverse potremo sostituirlo con un lavello con foro standard in fase di installazione di DRAGO®.

10) COSA FARE SE DRAGO® EMETTE RUMORE DURANTE IL FUNZIONAMENTO?2018-06-04T17:29:20+02:00

Un rumore non consueto è generalmente causato dalla caduta accidentale all’interno di DRAGO® di oggetti quali posate, tappi di bottiglia o altro. Prima di compiere qualsiasi operazione scollegate sempre DRAGO® dalla corrente. Togliete il para spruzzi e verificate. Per liberare un’ostruzione potete servirvi di un lungo cucchiaio di legno o di un bastone di legno, mentre per rimuovere un oggetto dal dissipatore servitevi di una lunga pinza a punta.

11) COSA FARE SE DRAGO® NON SI AZIONA?2018-06-04T17:30:20+02:00

Scollegate DRAGO® dalla corrente. Togliete il para spruzzi e cercate di verificare se la piastra rotante all’interno gira liberamente. Re-inserite il para spruzzi. Controllate, quindi, che il pulsante di reset posto sotto al corpo macchina non sia scattato. Nel caso sia scattato, premetelo sino a sentire un “click”. Nel caso in cui il pulsante non sia scattato, controllate che i fili elettrici e la spina non siano danneggiati. Controllate il collegamento pneumatico o le batterie del telecomando, a seconda del modello. Se tutte le componenti sono integre, contattate l’assistenza tecnica.

12) COSA FARE SE LA PIASTRA ROTANTE DI DRAGO® NON GIRA LIBERAMENTE?2018-06-04T17:31:13+02:00

Scollegate DRAGO® dalla corrente. Togliete il para spruzzi e controllate che non ci siano oggetti tra la piastra rotante e i martelletti. Se necessario, liberate la piastra dall’oggetto aiutandovi con un bastone di legno, facendo ruotare la piastra. Se non è presente alcun corpo estraneo potrebbero esservi problemi interni.

13) CON DRAGO® LE TUBATURE DI SCARICO SONO PROTETTE?2018-06-04T17:33:20+02:00

DRAGO® polverizza e trasforma in liquido i rifiuti organici senza danneggiare le tubature di casa, anzi, contribuisce a mantenerle pulite ed efficienti. L’eliminazione dei rifiuti sotto forma liquida nella colonna di scarico non arreca infatti nessun danno alla stessa. È sempre raccomandabile, comunque, la normale pulizia e manutenzione delle tubazioni di scarico.